consigli unghie fai da te

In questi giorni di toale isolamento è necessario curare le proprie unghie a casa, su questo vi posso rassicurare che è possibile farlo in maniera professionale, basta attenersi ad alcuni consigli.  Spesso l’errore che fanno moltissime principianti in questo settore è quello di cercare di fare tutto di testa propria. Ma quali sono i consigli a cui prestar fede? Cerchiamo di scoprirlo insieme.

1) Munirsi di una lima

lima fai da te

Sembra banale, eppure chiunque voglia prendersi cura in maniera professionale delle proprie unghie deve munirsi di una buona lima. Attualmente sul mercato ne esistono davvero di molto differenti, realizzate anche con dei materiali molto differenti tra di loro. Grazie alla possibilità di usare una buona lima è possibile prendersi cura delle proprie unghie in una maniera decisamente più precisa e anche più professionale. La lima aiuta a fornire alle unghie una precisa forma e le fa sembrare anche più pulite. La lima va scelta in relazione alla propria tipologia di unghie. Se sono molte delicate e potenzialmente fragili, sarebbe meglio evitare di scegliere delle lime troppo aggressive. Ciò non toglie che la lima per le unghie debba essere di alta qualità se vuoi davvero prenderti cura in maniera professionale delle tue unghie mentre sei a casa.

2) Accorciare le unghie il più possibile

unghie corte

Altresì, per poter prendere cura delle tue unghie in maniera più semplice mentre sei a casa tua, non dimenticarti di accorciarle il più possibile. Avere delle unghie corte ti permetterà di capire più facilmente se hanno dei problemi di forma o di dimensione. Altresì spenderai meno tempo per pulirle e potrai fare vari lavori di casa in una maniera molto semplice. Certo, le unghie femminili curate a casa propria non devono essere praticamente assenti. È sempre bene tenerle a un livello minimo, ma di certo non servono delle unghie troppo lunghe poiché potrebbero spezzarsi e indebolirsi.

3) Non tagliarle con tronchesi o forbicine

unghie forbici

Se vuoi prenderti cura delle tue unghie, prima o poi dovrai certamente tagliarle. Tuttavia, per farlo non usare le forbicine o tronchesi. Per accorciarle puoi comunque usare la lima, in modo non solo da diminuire la loro dimensione, ma anche dare alle stesse una precisa forma. Non devi tagliare le unghie con tronchesi o forbicine perché rischi di danneggiare le stesse più del dovuto, il che a lungo andare può portare ad altri problemi e difficoltà e ti ricordo che in questo momento i centri estetici sono chiusi.

4) Non staccare le unghie con i denti

unghie denti

Se c’è una cattivissima abitudine a cui sono soggette tantissime donne, quella riguarda sicuramente la grandissima volontà di molte donne relativa al staccare costantemente le unghie con i propri denti. I morsi rischiano di apportare vari danni al tessuto ungueale. Inoltre si può anche percepire un naturale dolore dovuto proprio all’atto del morsicare l’unghia. Per questo si consiglia di evitare di mordere le unghie, ma semplicemente di limarle.

5) Più saranno corte, meno danni ci saranno

unghie molto corte nude

Infine, spicca un altro suggerimento relativo alla lunghezza delle unghie e del motivo per cui vale la pena di tenerle corte. Più le unghie saranno corte e meno danni ci saranno alle stesse. Non a caso, la lunghezza e la forma delle unghie rappresentano quei fattori su cui molto spesso si concentrano anche i professionisti nei vari centri estetici. Minore sarà la lunghezza dell’unghia e più facilmente ci si potrà prendere cura della stessa.


Dai un'occhiata a questi prodotti!

Se hai letto con interesse questo articolo, possiamo suggerirti dei prodotti di alta qualità che farebbero al tuo caso. Approfitta della SPEDIZIONE GRATUITAcon € 20 di spesa minima.


Lascia un commento:

*

Your email address will not be published.