pedicure fai da te coronavirus

In questo periodo ricevo molti messaggi e chiamate da parte di clienti che vorrebbero avere dei consigli su come curare i loro piedi anche da casa. Non preoccupatevi, bastano dei pochi e semplici accorgimenti per avere piedi perfetti anche se costrette a stare a casa.

Oltre agli ingredienti necessari per la pedicure, ritagliatevi almeno un’ora del vostro tempo libero, così da poter dedicare alla cura naturale del corpo un tempo congruo. E ricordate la parola d’ordine: relax.

Chiaramente quella che segue non è la procedura completa del più complesso pedicure realizzato in un centro estetico ma sarà sufficiente per mantenere uno stato della cute accettabile.

Come fare una pedicure fai da te

pedicure-a-casa

Innanzitutto, se avete ancora lo smalto alle unghie dei piedi dovrete rimuoverlo utilizzando un semplice solvente.

Riempite poi una bacinella con dell’acqua calda e del bicarbonato. In alternativa al bicarbonato potete anche usare del sale grosso di quelli per la cucina.

Restate così, con i piedi a mollo per circa dieci minuti, in modo da ammorbidire per bene la pelle.

Ora passate sui piedi uno scrub naturale, iniziando a massaggiare i piedi con forza. Così facendo rimuoverete le cellule morte, ammorbidendo ulteriormente la pelle.

Continuate la pedicure fai da te risciacquando i piedi. Arrivate a questo punto, immergete di nuovo i piedi nella bacinella d’acqua calda con bicarbonato o sale grosso.

Consiglio: se avete calli o duroni evitater di usare raspe o attrezzi che potrebbero danneggiare il piede, bensì provate ad aggiungere all’acqua calda l’olio essenziale di lavanda, grazie al quale potete ammorbidire sia i calli che i duroni, per poi rimuoverli con una raspa o pietra pomice.

La cura delle unghie

smalto-a-casa

Terminata la prima parte della vostra pedicure fai da te, procedete subito con la seconda (facoltativa), che consiste nella cura delle unghie.

All’inizio tutto l’occorrente che vi occorre è una semplice lima, attraverso la quale dare la forma che più desiderate alle unghie.

Prendete adesso una pinzetta e iniziate a rimuovere le pellicine formatesi dopo il pediluvio.

Se non volete che si ripresentino dopo un paio d’ore, il segreto è aggiungere una crema idratante su ciascuna punta delle dita.

Nel caso non abbiate una crema a disposizione niente paura: potete sempre farla a casa con olio essenziale di limone (15 gocce), olio essenziale di pompelmo (15 gocce), olio di mandorle (30 ml) e burro di karité (50 grammi).

Con la stessa crema idratante non vi resta che massaggiare delicatamente le caviglie e i piedi, così da favorire la circolazione.

Infine riprendete in mano lo smalto e spalmatelo di nuovo sulle unghie, lasciandalo asciugare per un tempo non inferiore a dieci minuti.

Ripetere questa operazione quasi ogni sera come fosse una routine, vi aiuterà a rilassarvi e a migliorare lo stato di vostri piedi.


Dai un'occhiata a questi prodotti!

Se hai letto con interesse questo articolo, possiamo suggerirti dei prodotti di alta qualità che farebbero al tuo caso. Approfitta della SPEDIZIONE GRATUITAcon € 25 di spesa minima.


One Trackback

[…] per avere mani e piedi da fata. Ma quali sono i prezzi da dover pagare mensilmente per manicure e pedicure in cabina, per avere mani e piedi sempre in […]

Lascia un commento:

*

Your email address will not be published.