I segni del tempo non si concentrano solo sul viso ma colpiscono in maniera piuttosto intensa un’altra parte del corpo spesso fin troppo trascurata: le mani. Anzi, proprio guardando le mani è possibile conoscere l’età di una persona e persino il suo stile di vita. I lavori manuali, gli agenti climatici e il tempo che scorre influenzano il loro aspetto e contribuiscono a creare piccoli e grandi solchi antiestetici. La buona notizia è che esiste un rimedio anti-age molto efficace per mantenere le mani sempre belle e giovani.

 

Cura delle mani: la giusta detersione prima di tutto

Detersione delle mani

Piccole grinze, pelle ispessita e screpolata, sono evidenti segnali che indicano quando la pelle delle mani ha perso la naturale elasticità. In questi casi bisogna intervenire prontamente per ripristinare la morbidezza e l’idratazione. Non bisogna dimenticare che le mani rappresentano uno strumento funzionale, oltre che comunicativo, importantissimo. Specialmente chi lavora a contatto con il pubblico sa quanto sia determinante presentarsi con delle mani sempre curate e belle.

I fattori che favoriscono l’invecchiamento cutaneo delle mani sono diversi. Basti pensare al contatto con tensioattivi racchiusi nei detersivi, ai raggi UV, al gelo, alla continua esposizione ad agenti irritanti ecc. Ancor prima del viso, le mani indicano l’età di una persona e conseguentemente la prevenzione diventa fondamentale per rallentare e contrastare l’invecchiamento cutaneo.

Non bisogna dimenticare che la pelle delle mani, diversamente da quella del viso e delle altri parti del corpo, viene lavata con più frequenza. La detersione costante danneggia il film idrolipidico dell’epidermide e ciò genera spesso la comparsa di rossori, irritazioni e screpolature. La prima regola da seguire è quella di eseguire detersioni delicate prediligendo prodotti non aggressivi che rispettano il PH delle pelle.

In genere è sempre meglio lavare le mani con acqua tiepida esercitando sfregamenti sui palmi, senza tralasciare il dorso, lo spazio fra le dita, i polsi e la zona sotto le unghie. Dopo si passa all’asciugatura con un panno morbido. Questa è una fase che viene molte volte sottovalutata. Una scorretta asciugatura potrebbe provocare secchezza e screpolature.

 

Cura delle mani: l’importanza dell’idratazione

Idratazione delle mani

La detersione delicata non basta per mantenere le mani giovani e belle. Per una corretta cura occorre anche usare una crema biologica specifica in grado di proteggere la pelle dalle irritazioni causate da agenti esterni e non solo. Serve quindi un vero e proprio trattamento anti-age per rendere la pelle delle mani morbida e vellutata. La crema dovrà anche idratare in profondità, in modo da ridurre le rugosità e rinforzare così la barriera della pelle. La formulazione dovrà essere a base di acido ialuronico puro per conferire alla pelle delle mani una texture immediatamente liscia.

La crema mani antiage da agricoltura Bio con estratti di Aloe Vera, olio d’oliva, di germe di grano, burro di Karité e acido ialuronico puro si rivela un trattamento molto efficace per la cura quotidiana delle mani, ovvero per mantenere intatto il film idrolipidico, senza alterare la naturale barriera della pelle.

Racchiusa in un pratico ed elegante flacone bianco e disponibile nel formato da 50 ml per un pratico trasporto anche fuori casa, questa crema si applica più volte al giorno, in piccole quantità, fino a completo assorbimento. L’uso costante aiuta ad avere mani sempre idratate, belle da vedere e morbide.


Dai un'occhiata a questi prodotti!

Se hai letto con interesse questo articolo, possiamo suggerirti dei prodotti di alta qualità che farebbero al tuo caso. Approfitta della SPEDIZIONE GRATUITAcon € 25 di spesa minima.


Lascia un commento:

*

Your email address will not be published.