Dopo i mesi freddi, in cui spesso accade di accumulare qualche chilo di troppo, l’avvicinarsi dell’estate porta con sé un sentimento di disagio per l’ansia di mostrare il proprio corpo non in perfetta forma fisica. Per scoprirsi senza preoccupazioni, affrontando serenamente la temuta “prova costume“, è necessario porre particolare attenzione al regime dietetico: bere molta acqua per attivare il ricambio idrico, effettuare regolarmente una moderata attività sportiva sono i consigli principali alla base di tutto. A questi accorgimenti è utile affiancare alcuni trattamenti estetici a scopo dimagrante per migliorare ulteriormente la propria forma fisica restituendo tonicità al tuo corpo.

La pressoterapia

Pressoterapia

La pressoterapia è un trattamento estetico che, agendo a livello del sistema circolatorio e linfatico, contribuisce a migliorare l’aspetto dell’epidermide nel caso in cui siano presenti inestetismi di varia natura.

I principali ambiti d’impiego di questa metodica sono i seguenti:

  • trattamento della cellulite;
  • potenziamento del drenaggio dei liquidi in eccesso;
  • eliminazione delle tossine accumulate nell’organismo;
  • ridefinizione di alcuni distretti.

Questa tecnica prevede l’applicazione di pressione su varie zone del corpo mediante l’applicazione di speciali cuscini in grado di emettere getti d’aria che avvolgono il soggetto.
In seguito a tale trattamento si verifica un miglioramento della circolazione sanguigna e linfatica, potenziando l’eliminazione delle sostanze tossiche.
Le zone che di solito vengono trattate sono gli arti superiori ed inferiori, i glutei, la schiena e il basso ventre, aree soggette alla formazione di cellulite.

Per sapere di più su questo trattamento, puoi dare un’occhiata a questo articolo.

I massaggi e bendaggi drenanti

bendaggio anticellulite Bari

Un altro efficace metodo per dimagrire è rappresentato dal massaggio drenante, il cui scopo è quello di eliminare i liquidi in eccesso eliminando gli eventuali edemi causati da fenomeni di ritenzione idrica.

Solitamente effettuata a livello di gambe, cosce e glutei, questa metodica contribuisce a sgonfiare le zone trattate, ad eliminare le sostanze tossiche e a minimizzare l’aspetto della pelle a buccia d’arancia. Grazie all’esecuzione di movimenti lenti e delicati, viene favorito lo scorrimento dei liquidi stagnanti ripristinando un corretto ricambio metabolico.

Questo massaggio è particolarmente efficace contro la cellulite in quanto permette di sciogliere i noduli, migliorando il microcircolo. Un’opzione supplementare è quella di affiancare sedute di acquagym associate ai massaggi, per potenziare l’azione drenante realizzata dal flusso d’acqua su varie parti del corpo.

Trattamenti anticellulite

cellulite ritenzione idrica

La cellulite è un inestetismo che colpisce la donna a partire dai vent’anni di età e che consiste in un’alterazione del pannicolo adiposo sottocutaneo, solitamente localizzato su glutei, fianchi, cosce e fondo schiena. Spesso accompagnata da alterazione del microcircolo, la cellulite appare con un aspetto simile a quello della buccia d’arancia, e se non trattata adeguatamente, può cronicizzarsi assumendo una consistenza fibrosa.

Trattandosi di un disturbo multifattoriale, richiede trattamenti a vari livelli. Nella maggior parte dei casi vengono impiegate creme anticellulite a base di principi attivi naturali come escina, caffeina o sostanze drenanti come betulla, ippocastano e alga fucus. In alcuni casi i trattamenti vengono effettuati con fanghi o con cerotti snellenti e drenanti, dispositivi che assicurano un rilascio controllato nel tempo poiché rimangono adesi alla superficie da trattare per almeno otto ore.

Le creme o i gel vengono impiegati per realizzare massaggi delicati fino al completo assorbimento del prodotto. Questi trattamenti vengono eseguiti sia a livello manuale che con l’impiego di macchine. Il massaggio manuale anticellulite può essere di tipo linfodrenante, basato su manipolazioni stimolanti il sistema linfatico, finalizzate a riattivare la circolazione.

Il massaggio connettivale agisce più profondamente a livello delle fibre connettive e muscolari, aumentando la vascolarizzazione dei tessuti. Un altro trattamento anticellulite è costituito dalla talassoterapia consistente nell’immersione in una vasca colma di acqua e sali marini, che servono per dilatare i pori prima di effettuare il massaggio.


Dai un'occhiata a questi prodotti!

Se hai letto con interesse questo articolo, possiamo suggerirti dei prodotti di alta qualità che farebbero al tuo caso. Approfitta della SPEDIZIONE GRATUITAcon € 25 di spesa minima.


Lascia un commento:

*

Your email address will not be published.